FRITTELE DI ROSAMARINA

frittelle-di-rosamarina

Si chiamano frittelle di rosamarina o di neonata o di bianchetti, è sono una squisita specialità tipica Calabrese. Vengono preparate con la “neonata” ovvero pesciolini appena nati e proprio per questo, a causa delle leggi che controllano il pescato, non è semplice da reperire e non in tutti i periodi dell’anno. Le frittelle di rosamarina sono davvero speciali, croccantissime e dal gusto delicato e particolare allo stesso tempo. Una prelibatezza da non perdere.

Preparazione: 45 minuti
Cottura: 15 minuti circa
Difficoltà: Semplice

Ingredienti:

  • 500 g di rosa marina
  • 2 etti di farina
  • Sale
  • Prezzemolo
  • Olio per friggere.

Preparazione
Lava la rosa marina e mettila in un colapasta. Lasciala perdere l’acqua in eccesso e procedi a preparare a parte la pastella. In un recipiente porre la farina, il sale, l’uovo, l’acqua e il prezzemolo trito. Amalgamando per ottenere una pastella omogenea e senza grumi. Lascia riposare il composto qualche minuto e successivamente immergi la rosamarina e amalgama con molta delicatezza. Friggere in olio bollente, lasciandone cadere un cucchiaio per volta. Consumare ancora calde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *